top of page

Genderless o neutralità di genere

LO STILE GENDERLESS, QUALCOSA DI INASPETTATO O CHE TORNA DAL PASSATO?



 

Moda e musica, un binomio infinito.


Tutti amano la musica, qualsiasi genere di musica sia, ci accompagna durante tutta la nostra vita, come del resto la moda. Quanti di voi negli anni avevano un cantante preferito o una band preferita e in qualche modo avete cercato di rassomigliargli??? Penso tutti!

Per questo dico che la moda e la musica vanno di pari passo, spesso le mode più seguite arrivano dal mondo della musica, e le passerelle ne cavalcano l'onda ispirandosi ai cantanti!


Il 20 Novembre 2022 a Los Angeles si è tenuta la 50esima edizione de gli American Music Award, e pensate un po' tra i vincitori ci sono stati i Maneskin, la Band italiana che negli ultimi anni sta spopolando ovunque vada!

No, non sto cambiando rotta nel mio blog e mi metto a parlare di musica, ma volevo parlare del loro stile di abbigliamento, questo stile che negli ultimi tempi è tornato alla ribalta anche grazie a loro!

Parliamo infatti dello stile Genderless, o genderfluid!

Tradotto significa senza genere, un discorso davvero attuale, senza identità di genere.

E 'un modo di esprimere sé stessi senza limiti, il gender fluid style non si pone il problema delle etichette, non esistono capi femminili o maschili, fa tutto parte di un vortice chiamato moda, e chiunque può avere la libertà di indossare cosa preferisce, quando preferisce.

La moda deve poter essere libertà di espressione.

Guardando le esibizioni dei Maneskin ai vari concerti, o anche nelle premiere si capisce e si intuisce che questo stile fa parte di loro.

Ad esempio, la tutina color nude, oppure il reggicalze e i bustini di tulle dei vari componenti, questo stile secondo molti è prettamente stravaganza atta solo a farsi notare, ma non è esatto, è un modo di dimostrare che le capacità di una persona non dipendente dal suo stile di abbigliamento o di vita in genere.

Se pensiamo, già dagli anni Sessanta esiste questo stile, parlo di David Bowie, anche lui ha sempre stupido con questi "effetti speciali", o ancora Prince...e così via. Non è una stravaganza dei nostri tempi, e non dipende dall'orientamento sessuale di una persona.

Ma tutto questo cosa ha a che fare con il lavoro di un Sales Assistant???

Centra, perché trattandosi di moda tocca anche la sfera della vendita.

Vi potrebbe capitare di dover consigliare un look genderless o androgino, e qui dovrete essere in grado di tenere conto sia della diversità di stile, senza cadere nell'eccesso della stravaganza.

Sono sempre esistiti abiti unisex, questo è esattamente il senso, lo stile genderless è uno stile unisex, che va bene per tutti, senza differenziazione.

E tu che stile hai?? Sei più classica/o, genderless oppure stravagante???


Scrivimi nei commenti!



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page