top of page

L'abito non fa il monaco

PROVERBIO O VERITA'?


Un proverbio italiano cita “l’abito non fa il monaco”, tutti lo conosciamo, e tutti sappiamo che la teoria dovrebbe necessariamente essere questa, ovvero che qualsiasi sia il nostro gusto e stile di abbigliamento, non inquadra la nostra personalità.

Tuttavia, lo sai anche tu, che non è proprio così...


Quante volte, ad esempio, hai fatto un colloquio di lavoro e hai cercato di vestirti in modo professionale e consono all’azienda a cui ti stavi presentando??

La domanda sorge spontanea, perché???

La risponda è molto semplice, perché l’abbigliamento, lo stile, dimostra sempre qualcosa di noi, in un certo senso, possiamo dire che “parla”, ha una comunicazione tutta sua!

Lo stile che adotti nel vestirti, dimostra qualcosa di te, dimostra quello che sei, quello che sei e dà un’idea di te, che possa essere corretta oppure no.


Il tuo abbigliamento dimostra dove vuoi arrivare, cosa vuoi raggiungere, cosa fai, quello che per te è una priorità. Quelle che sono le tue aspirazioni e anche le tue emozioni.

Fermati un attimo a pensare...se vedi un uomo in giacca e cravatta, oppure una donna con un completo la tua mente pensa subito che sia una persona “importante”, che faccia un lavoro “importante” in una grande azienda, se vedi la stessa persona vestita con t-shirt e jeans, hai subito un’idea differente, magari che sia una persona molto “easy”, e la associ subito ad una situazione lavorativa differente!




Tu mi chiederai, “perché accade questo??? Perché un uomo in giacca e cravatta suscita questa impressione”?

Cerca di capire la giacca e la cravatta, il panciotto, l’abito da uomo sono associati ad uno status-symbol specifico. Questo standard sartoriale è sempre stato associato al business, ad un target medio-alto, al lavoro in ufficio. Quindi se una persona si abbiglia in questo modo, indipendentemente dalla sua occupazione, ma semplicemente perché gli piace, chiunque lo guarderà lo assocerà al business!


Pechè molte aziende utilizzando divise specifiche, o colori aziendali specifici??? Proprio per questo motivo!


Ora, tutto questo discorso nasce da un aneddoto che mi ha raccontato qualche giorno fa un mio collega...ma che comunque è capitato anche a me negli anni, e che sicuramente incontrerai anche tu quindi ho preso la palla al balzo, e ho iniziato a scrivere...

Ora vi racconto...


Questo mio collega ha servito dei clienti a cui “non avrebbe dato un euro” (così si dice) per il loro abbigliamento, tuttavia si sono dimostrati dei clienti alto spendenti...ma non si era reso conto da solo di questo se non dopo.

Quindi, è per questo che devi imparare a capire la tipologia del cliente con cui ti raffronti ogni volta.

In che modo??? Diciamo che la comunicazione non-verbale (Postura, gestualità, sguardo, espressioni del volto, prossemica (distanza)) e la comunicazione para-verbale (sono gli elementi espressivi della voce, le pause e le punteggiature) ti aiuteranno davvero tantissimo.

Come una persona parla, come si muove, che linguaggio e che parole utilizza...tutto fa parte della comunicazione!


Ricordalo sempre, la comunicazione è l’insieme di tutto, le parole, il linguaggio, il tono di voce, i gesti che fa, la postura che utilizza, la mimica che utilizza, i movimenti...TUTTO!


Impara ad analizzare le persone che incontri...ogni volta che conosci qualcuno cerca di carpire qualcosa di lei/lui, cerca di capire che persona è da cosa comunica a partire dai vestiti, a come si "atteggia", a come cammina, etc...

Io ho imparato a farlo negli anni, e tutt’ora lo faccio perché è un aiuto molto utile per poter interagire ed utilizzare una comunicazione efficace con il tuo interlocutore!

Hai mai pensato a tutto questo???

Hai mai pensato che a partire dal semplice abbigliamento puoi comunicare qualcosa???

Ora prova ad analizzare il tuo abbigliamento e prova a percepire se ciò che indossi dimostra ciò che sei realmente. Scoprirai cose interessanti anche su te stesso.


Se vuoi dei consigli in più, vai sul sito www.sales-assistant.it e chiedi informazioni o attraverso i miei canali diretti come instagram o telegram contattami in privato ed insieme potremmo analizzare come utilizzare al meglio il tuo vestiario per diventare più efficace nella tua comunicazione.

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page