top of page

MILANO GOLDEN FASHION 2023 "L'EVOLUZIONE DELLA MODA"




La Milano Fashion Week non è fatta di soli nomi importanti, tanti stilisti emergenti provenienti da tutto il mondo hanno la possibilità' di far sfilare le loro creazioni, questo è lo scopo della Milano Golden Fashion, arrivata alla sua sesta edizione.

Quest'anno ho avuto l'onore di parteciparvi e posso assicurarvi che è stato emozionante e magico!



La sua organizzatrice Graciela Saez, attrice e giornalista di origine argentina, cerca di dare visibilità' a stilisti emergenti di tutto il mondo in questa occasione cosi' importante come la settimana della moda milanese.

Questo e' il suo scopo, far conoscere e dare luce a chi ancora non e' un nome altisonante del fashion System perché la moda e' un'arte che non ha confini e non ha etichetta.


Quest'anno questa sfilata, piena di creazioni che lasciano senza fiato da ammirare in tutte le sue parti, si è tenuta all'Acquario Civico di Milano. Una location poco conosciuta e inusuale per uno spettacolo di moda, tuttavia, la sua magia e la sua diversità' ha dato un tocco sensazionale all'evento.

Il presentatore, per l'occasione, era Anthony Peth, famigerato presentatore di RaiUno, che ha saputo mantenere l'attenzione giusta degli spettatori. Ho avuto il piacere di conoscerlo un anno fa, e dovete credermi che è una grande persona, non solo a livello professionale, ma anche a livello personale, e questa sua caratteristica lo fa essere un presentatore davvero carismatico e adatto a tutti i prodotti!


L'evento ha, anche, lo scopo di sostenere due temi fondamentali, quali la moda ecosostenibile e la lotta contro la violenza sulle donne.

Due temi importanti che toccano ognuno di noi.

La moda e gli stilisti, come spiega Graciela Saez "hanno un ruolo cruciale nel plasmare l’industria della moda in modo sostenibile ed etico. Vogliamo promuovere una riflessione profonda sulle scelte che facciamo riguardo ai materiali, alla produzione e all’impatto ambientale delle nostre creazioni. Solo attraverso questa consapevolezza possiamo contribuire a creare un futuro migliore per il nostro pianeta e per le generazioni future."


La moda deve essere vista come continua evoluzione dell'essere e del mondo, e non solo, è una potentissima arma di comunicazione ed espressione di ogni individuo.

Questo è quello che vuole far emergere la Milano Golden Fashion.


Le incredibili creazioni che hanno calcato la passerella hanno anche lasciato spazio alla consegna degli award a nomi ben noti nel palinsesto della comunicazione, del giornalismo e del fashion, come ad esempio il fashion editor e rubricista di "Bella", nonchè direttore di "Bella Open Day" Leonardo Angelo, o la giornalista della stampa internazionale Lisa Bernardini.

Award anche alla carriera per Lorella Ridenti, redattrice e giornalista di settimanali italiani molto famosi.


Giornata all'insegna del Fashion e della moda, ma anche cultura e ambiente.

Un insieme di personaggi e personalità con la voglia e la capacità di da dare un senso molto più ampio alle sfilate.



Ho avuto la fortuna di poter assistere a tutto questo, e spero di essere riuscita a darvi l'idea di quello che questa giornata milanese ha lasciato in me.

La volontà di mostrare quello che la moda può e deve essere, un aiuto a noi stessi, ma anche un modo per mostrare la nostra creatività e la nostra capacità di essere unici e speciali!



Dimenticavo, sono certa che gli stilisti che hanno partecipato quest'anno alla Milano Golden Fashion, Lab33 Couture, Karina Galeano, Javiera Jordan e molti molti altri, avranno una grandissima e lunghissima carriera in questo campo, i loro abiti erano davvero mozzafiato!





E tu vuoi riuscire ad esprimere al meglio la tua personalità e valorizzarti al meglio con i colori??

Allora cosa aspetti... corri a prenotare la tua consulenza gratuita di venti minuti direttamente con me!


Ciao e buona giornata, alla prossima!







Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page