top of page

MODA E ARTE: UN BINOMIO POTENTE


8 Marzo, festa della Donna, e non trovo parole per descrivere una Festa della donna migliore di questa!

In questa giornata, infatti si terrà l'Evento "Ritratti di donna" presso l’Almo Collegio Borromeo di Pavia e curato dalla Fondazione CNAO, ospita capi d’alta moda della Stilista Nada Nuovo e le opere dell'artista Stefano Bressani.

Tutto l'evento è presentato da Anthony Peth, un uomo dalle mille capacità che sarà il presentatore in grado di emozionare, come sempre del resto, insieme alla sfilata!



L’iniziativa curata dalla Fondazione CNAO mira a sostenere le donne oncologiche nel loro percorso di guarigione e di autostima, offrendo loro la possibilità di vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

La moda, l’arte si uniscono in un evento straordinario che celebra la vita e il coraggio delle donne che hanno affrontato la malattia.

“Ritratti di Donna” è molto più di una semplice sfilata di moda, è un momento di condivisione, di solidarietà e di rinascita per tutte le donne che desiderano riaffermare la propria bellezza e la propria dignità.

Un evento unico a Pavia che mette in luce il potere trasformativo della moda e dell’arte nella vita delle donne.


La stilista Nada Nuovo creerà abiti-scultura unici utilizzando le lenzuola degli ospedali, simbolo di rinascita e trasformazione.

Le sue creazioni sono l’espressione di un nuovo inizio, di una nuova vita che inizia attraverso la guarigione e la rinascita interiore ed esteriore.

Allo stesso tempo, l’artista Stefano Bressani contribuisce con la sua arte e la sua sperimentazione nel campo delle stoffe e della scultura.

I suoi quadri proiettati durante l’evento creano un connubio perfetto con le creazioni di Nada Nuovo, mettendo in evidenza la bellezza e la forza delle donne.


La sfilata della Fashion designer, “La Primavera di Botticelli”, rappresenta un momento di

celebrazione per le donne che hanno superato la malattia e desiderano riaffermare la propria bellezza e la propria dignità, rinvigorendo la propria fiducia e celebrando l'incanto della donna che rinasce come una Dea del proprio destino.

La combinazione tra le creazioni di Nada Nuovo e i quadri di Stefano Bressani porta l'arte e la moda a un livello superiore, creando una sintonia magica che emana energia positiva e rinascita.


La scelta di utilizzare le lenzuola degli ospedali per creare gli abiti-scultura per le donne oncologiche guarite è simbolica e potente.



Questi capi d'alta moda non solo rivestono le donne, ma raccontano le loro storie di lotta e vittoria, trasformando il dolore in bellezza e speranza, dimostrando che la malattia non le ha abbattute, ma le ha rese ancora più forti e determinate.

Grazie alla Fashion Therapy di Nada Nuovo e alla creatività di Stefano Bressani, queste donne possono trasformare la loro esperienza dolorosa in un'opportunità di crescita e rinascita, ispirando tutti coloro che saranno presenti all'evento "Ritratti di Donna" a credere nella propria forza e nel potere trasformativo della moda e dell'arte.

La sfilata "La Primavera di Botticelli" promette di essere un evento unico e indimenticabile, dove la moda, l'arte si fondono in un mix di emozione e ispirazione.


Conosco Nada da qualche tempo e il suo invito a questo evento mi ha davvero reso felice!

Trovo che lei sia la persona adatta a "trasformare" queste donne, perché ha sempre creduto fermamente nella “Fashion Therapy”.

Le sue parole "La Fashion Therapy è lo strumento per migliorarsi e per migliorare l’immagine della donna, si fonda sul concetto chiave che tutto quello che indossi può influire sulle tue scelte e sugli obiettivi che ti prefiggi, stabilendo di rafforzare il concetto di identità e autostima andando a definire il reale, il sé ideale e il sé imperativo."


Nei suoi 25 anni di impresa ha voluto creare una Maison che rispecchia l'anima dell'eleganza e dell'originalità.

E' il Made in Italy per eccellenza.

Una persona poliedrica, passionale, determinata, romantica e dedita al suo amore per il Fashion Design che traspare nelle sue creazioni.

Tuttavia, non è solo questo, è una Donna eclettica che non si accontenta mai di riposare sugli allori, ma è sempre in continua ricerca di nuove idee e ispirazioni e ama mettersi in gioco e cercare sempre di migliorarsi.


La sua determinazione e il suo impegno costante nel suo lavoro sono un esempio per molti, e dimostrano che con passione e dedizione si possono raggiungere grandi traguardi.

Nonostante siano poche le volte che ci siamo incontrate, per me è un esempio di Donna che riesce a ispirarmi nel superare i miei schemi!


Sono fiera di partecipare a questo evento, che mi sta molto a cuore, perché in un mondo in cui la superficialità spesso prevale sulla sostanza, eventi come questo ci ricordano che la bellezza vera è quella che nasce dalla resilienza, dalla determinazione e dalla generosità.

"Ritratti di Donna" non è solo una sfilata di moda, ma un messaggio di speranza e di rinascita per tutte le donne che hanno dovuto affrontare la malattia e che oggi possono guardare al futuro con fiducia e ottimismo.


Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page