top of page

3 CONSIGLI EFFICACI PER GESTIRE IL TUO LAVORO

In una giornata lavorativa i compiti da portare a termine sono davvero tanti, e tutti differenti.

Lo stress può aumentare, e complicare ancor di più la situazione, ecco perché bisogna seguire tre consigli per riuscire a lavorare al meglio e in modo più produttivo.

Sai bene anche tu, che da soli si può fare molto, tuttavia non si può fare tutto!


Ora te li svelerò per riuscire a gestire tutte le mansioni nel miglior modo possibile.


  • Dare delle priorità

Tutti i lavori sono importanti, tuttavia alcuni sono più necessari di altri, ma come capirlo???

Datti delle priorità sulle varie mansioni, quale deve essere svolta prima così da facilitare il lavoro, e quale subito dopo e dopo ancora, e così via.

Se non riesci a farlo mentalmente, prendi carta e penna, e scrivi tutti i compiti da svolgere, così avrai le idee ancora più chiare. Scrivere nero su bianco aiuta molto, fidati!

Questa lista di priorità ti permetterà di avere tutto sotto controllo, e capire anche cosa dovrai fare tu, e cosa, invece, potrai delegare ad altre persone.

Capisco che a tuo parere potrà sembrare una cosa futile, tuttavia è l’esatto contrario perché ti da la possibilità di focalizzare esattamente i compiti, i tempi per svolgerli, e la difficoltà del lavoro stesso.


  • Organizzare il lavoro

Dopo aver portato a termine il primo passo, dovrai organizzare fisicamente il lavoro e le mansioni da portare a termine.

Cosa intendo esattamente per organizzare?? Semplice, organizzare tutti passi, uno per uno per riuscire a lavorare con un metodo più efficace e veloce, così da raggiungere il risultato finale nel migliore dei modi, tuttavia nel minor tempo possibile.

Questa capacità organizzativa ti verrà ancor più facile con l’esperienza, tuttavia, se pensi alle azioni che devi svolgere per ogni lavoro, capisci esattamente come poter velocizzare il lavoro utilizzando gli strumenti più adatti.


  • Delegare

Questo è il terzo consiglio, ed è, a parer mio, il più difficile!

Delegare significa affidare un compito a qualcun altro, significa chiedere “una mano” a qualcuno, so che sembra un’azione elementare, tuttavia, ti assicuro che spesso chiedere aiuto è la fase più difficile.

All’inizio, lo devo ammettere, cercavo sempre di cavarmela da sola, nel tempo ho capito che non era la soluzione più corretta.

Lavorando da soli si dilungano i tempi, abbiamo pur sempre due mani, quindi non possiamo fare mille lavori tutti assieme. E soprattutto, con il passare del tempo diminuisce la concentrazione, è più che naturale. Quindi si diminuisce la probabilità di portare a termine un lavoro in modo corretto.


Sai, delegare è un atto di fiducia, ma non solo, la fiducia in se stessi aumenta perché si cerca sempre di fare del proprio meglio, cercando di superare i propri limiti.

E’ un aiuto per ambo le parti!


Ognuno deve saper fare tutto, tuttavia, non si può fare tutto da soli!


Condividere i compiti, le mansioni, i successi e anche gli insuccessi, unisce uno staff, e aiuta a creare un Team!


Il Team è di fatto l’unione di persone con idee e capacità differenti, che lavorano per uno stesso scopo, per raggiungere degli obiettivi comuni, per migliorare insieme e comunicare in modo efficace!


Questi consigli non servono solo per il tuo lavoro, questi 3 consigli, ti possono essere utili per tutti gli ambiti della tua vita. Chiedere aiuto per poter portare a termine ciò che desideri, che devi fare, ti aiuta sempre!


Vuoi avere più nozioni per riuscire ad organizzare e gestire al meglio il tuo lavoro?


Scopri come posso supportarti in questo periodo!


Segui www.sales-assistant.it o clicca qui per una videocall gratuita di mezz'ora.

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page